TITOLO ORIGINALE:
  • Chōdenji Machine Voltes V
  • 超電磁マシーン ボルテスV(ファイブ), Hepburn: Chōdenji Mashīn Borutesu Faibu
  • Voltes V, la macchina super-elettromagnetica
  • TITOLO ITALIANO:
  • Vultus 5
  • ANNO:
  • 1977
  • MESSA IN ONDA:
  • Dal 4 giugno 1977 al 25 marzo 1978 
  • EPISODI:
  • 40
  • PRODUZIONE:
  • Tōei Agency
    (東映エージエンシー, Hepburn: Tōei Ējienshī)
  • SOGGETTO:
  • Saburō Yatsude
    (八手 三郎, Hepburn: Yatsude Saburō)
  • Tadao Nagahama
    (長浜忠夫, Hepburn: Nagahama Tadao)
  • SUPERVISIONE:
  • Tadao Nagahama
    (長浜忠夫, Hepburn: Nagahama Tadao)
  • CHARACTER DESIGN:
  • Yuki Hijiri
    (聖 悠紀, Hepburn: Hijiri Yuki)
  • MECHA DESIGN:
  • Studio NUE
    (スタジオぬえ, Hepburn: Sutajio Nue)
  • Kunio Ōkawara
    (大河原 邦男, Hepburn: Ōkawara Kunio)
  • MUSICHE:
  • Hiroshi Tsutsui
    (筒井 広志, Hepburn: Tsutsui Hiroshi)
  • OPENING:
  • Voltes V no uta
    (ボルテス Vの歌, Hepburn: Borutesu Faibu no uta, trad. Il canto di Voltes V)
    cantata da Mitsuko Horie (堀江 美都子, Hepburn: Horie Mitsuko)
  • ENDING:
  • Chichi o motomete
    (父を求めて, trad. Cercando papà)
    cantata da Ichirō Mizuki (水木一郎, Hepburn: Mizuki Ichirō)
  •  

     
    Boazan, è un lontano pianeta la cui gerarchia sociale è decisa dalla nascita degli individui dotati di corna e quelli privi di esse. Qualora un boazano nascesse con quest’ultima caratteristica, il suo destino sarebbe inevitabilmente quello di diventare uno schiavo a vita, costretto a vivere per arricchire la ricca e arrogante nobiltà. Il legittimo erede al trono dell’impero, La Gaul, per uno scherzo del destino nasce senza corna e riesce fino all’età adulta a nascondere la sua condizione. Scoperto dal malvagio cugino Zu Zambazir e umiliato davanti alla nobiltà boazana, La Gaul perde i suoi diritti e il suo titolo nobiliare e conoscerà in prima persona la disumana condizione dei boazani privi di corna. Venuto a sapere dei piani boazani per l’invasione del Pianeta Terra, La Gaul riesce a fuggire e giungere sul nostro pianeta, portando con sé un alto livello di scienza e tecnologia. In previsione dell’invasione aliena e dopo aver assunto una nuova identità col nome Kentarō Gō [1] , insieme al Dottor Hamaguchi [2] e il capo della difesa terrestre Oka [3], il boazano crea la base segreta Big Falcon e il Voltes V [4], un super robot componibile costituito da cinque unità. Nell’arco della sua permanenza sulla Terra, Kentarō si sposa e crea una famiglia con la giovane Mitsuyo [5], ma proprio poco dopo la nascita del suo terzo figlio, deciderà di tornare su Boazan e preparare il popolo alla ribellione. Quindici anni dopo, le armate di Boazan guidate dal Principe Heinel [6] attaccano la Terra. Il Dottor Hamaguchi e Oka decidono così di rendere operativo il Voltes Team, squadra addestrata nel corso degli anni per pilotare il Voltes V e composta da cinque membri: l’esperto di armi Ken'ichi [7], l’esperto di arti marziali Daijirō [8] e il piccolo Hiyoshi [9], tutti e tre figli di Kentarō e Mitsuyo; Ippei Mine [10], campione di rodeo e nipote del Dottor Hamaguchi e infine Megumi Oka [11], abile kunoichi figlia del capo della difesa terrestre. L’entrata in scena del Voltes V metterà in difficolta le forze boazane e più volte manderà all’aria i piani di Heinel — ignaro del legame che lo lega a La Gaul — che con il passare degli eventi dovrà guardarsi le spalle dalle congiure dei nobili boazani, decisi a sbarazzarsi del nuovo erede al trono. Per la Terra ha inizio il più importante e pericoloso conflitto della sua storia, una guerra che giungerà al termine dopo tanti sacrifici e vedrà il Pianeta Boazan come campo di battaglia per lo scontro finale. Sarà l’alleanza tra i terrestri guidati dal Dottor Sakonji [12] (miglior allievo del Dottor Hamaguchi e nuovo capo di Big Falcon dopo la morte di quest’ultimo) e gli schiavi boazani guidati da Kentarō, a far capitolare la tirannica monarchia di Zu Zambazir e far rinascere il pianeta sotto il segno dell’uguaglianza e della democrazia.
     

     
    01 – Invasori dallo spazio
    02 – Una battaglia disperata
    03 – Aiuto dall'oltretomba
    04 – Gardo l'animale guerriero
    05 – La corazzata Mikasa
    06 – Un cavallo chiamato Eiffel
    07 – Un nuovo membro, Takko
    08 – La congiura contro il principe
    09 – Un sogno terribile
    10 – Il punto debole di Vultus 5
    11 – Il ritorno di Vultus 5
    12 – La rinascita di Vultus 5
    13 – Mio padre, il traditore
    14 – Un uomo chiamato Sakab
    15 – L'arma dell'imperatore
    16 – Il Dottor Baryon
    17 – Un addestramento troppo duro
    18 – Fuga verso la Terra
    19 – Il ritorno di Kentarus
    20 – Il messaggio di sangue
    21 – La base segreta
    22 – Il complotto
    23 – Verso il domani
    24 – La follia dell'imperatore
    25 – Esplosione suicida
    26 – Contatto con oggetto non identificato
    27 – Lo sparviero meccanico
    28 – Il segreto di Kentarus
    29 – Ghilvan di Boazan
    30 – Una battaglia per la Terra
    31 – La morte di Okanin
    32 – L'inseguimento
    33 – Guerra batteriologica
    34 – Il rapimento
    35 – Requiem per un soldato coraggioso
    36 – Bandiera di battaglia
    37 – Addio principe Syrius
    38 – Avanti a Boazan
    39 – La battaglia dei boazani
    40 – La fine di Zambazir
     

     
    01 – Invasori dallo spazio
    宇宙からの侵略者, Hepburn: Uchū kara no shinryakusha
    02 – Andate avanti, oltre le più dure difficoltà
    苦闘への前進, Hepburn: Kutō e no zenshin
    03 – Una strategia appresa dalla tomba
    墓標が教えた作戦, Hepburn: Bohyō ga oshieta sakusen
    04 – La spada mortale del demone ombra
    魔のシャドウ必殺剣, Hepburn: Ma no shadou hissatsuken
    05 – Il richiamo pericoloso della Corazzata Mikasa
    戦艦三笠が危機を呼ぶ, Hepburn: Senkan Mikasa ga kiki o yobu
    06 – Nitrisci! Eyefull, la mia amata cavalla
    いななけ! 愛馬アイフル, Hepburn: Inanake! Aiba Aifuru
    07 – Takko-chan, il nuovo membro
    新隊員タッコちゃん, Hepburn: Shin Taiin Takko-chan
    08 – Cospirazione nel castello sotterraneo
    地底城の陰謀, Hepburn: Chiteijō no Inbō
    09 – Un grande guaio richiamato da un sogno
    夢が招いた大ピンチ, Hepburn: Yume ga maneita dai pinchi
    10 – Unione in Voltes, impossibile!
    ボルテス合体不可能!, Hepburn: Borutesu gattai fukanō!
    11 – La resurrezione di Voltes V!
    よみがえるボルテスV!, Hepburn: Yomigaeru Borutesu Faibu!
    12 – Voltes, ritorno in vita
    ボルテス起死回生, Hepburn: Borutesu kishikaisei
    13 – La strategia di papà mira alla Terra
    謀略の父が地球を狙う, Hepburn: Bōryaku no chichi ga Chiyū o nerau
    14 – Padre e figlio in trappola
    父と子の罠, Hepburn: Chichi to ko no wana
    15 – Il regalo di Sua Maestà l'Imperatore
    皇帝陛下のプレゼント, Hepburn: Kōtei Heika no purezento
    16 – Falcon, pericolo di annientamento
    ファルコン壊滅の危機, Hepburn: Farukon kaimetsu no kiki
    17 – Abbandona le lacrime e l'amore!!
    愛も涙もふりすてろ!!, Hepburn: Ai mo namida mo furisutero!!
    18 – Papà! La Terra è vicina!!
    父よ! 地球は近い!!, Hepburn: Chichi yo! Chikyū wa chikai!!
    19 – Piangi sul petto di tuo padre!!
    父の胸の中で泣け!!, Hepburn: Chichi no mune no naka de nake!!
    20 – Il misterioso codice numerico scritto col sangue
    血で書いた数字の謎, Hepburn: Chi de kaita sūji no nazo
    21 – La strategica base segreta
    策謀の秘密基地, Hepburn: Sakubō no himitsu kichi
    22 – Il piano del traditore
    裏切り者の計画, Hepburn: Uragirimono no keikaku
    23 – Cucciolo, cammina verso il domani!
    小犬よ明日へ歩め!, Hepburn: Koinu yo ashita e harume!
    24 – La sfida scritta del nuovo generale nemico
    敵・新将軍の挑戦状, Hepburn: Teki · Shin Shōgun no chōsenjō
    25 – Autodistruzione!! Palla super elettromagnetica
    自爆!! 超電磁ボール, Hepburn: Jibaku!! Chōdenji Bōru
    26 – Unione con il misterioso aereo meccanico
    謎の飛行メカとの合体, Hepburn: Nazo no hikō meka to no gattai
    27 – La vera identità del misterioso falco meccanico
    謎の鷹メカの正体, Hepburn: Nazo no Taka meka no shōtai
    28 – Il segreto di nostro padre Kentarō Gō
    父 剛健太郎の秘密, Hepburn: Chichi Gō Kentarō no himitsu
    29 – Gli eroi del Pianeta Boazan
    ボアザン星の勇士, Boazan-sei no yūshi
    30 – La Terra punta tutto su un solo colpo!
    地球を賭けた一騎撃ち , Hepburn: Chikyū o kaketa ikkiuchi
    31 – Il capo della Difesa Oka cade in cielo!
    岡防衛長官空に散る!!, Hepburn: Oka Bōei Chōkan sora ni chiru
    32 – Inseguimento nella giungla
    ジャングルの追跡, Hepburn: Janguru no tsuiseki
    33 – Il malefico attacco batteriologico
    魔の細菌攻撃, Hepburn: Ma no saikin kōgeki
    34 – Un pericolo richiamato dalle fiamme dell'odio
    憎しみの炎が危機を呼ぶ, Hepburn: Nikushimi no honoo ga kiki o yobu
    35 – Requiem per un guerriero delle stelle
    星の戦士への鎮魂曲, Hepburn: Hoshi no senshi e no chinkonkyoku
    36 – Il castello sotterraneo all'attacco!!
    地底城攻撃開始!!, Hepburn: Chiteijō kōgeki kaishi!!
    37 – Addio, comandante nemico Heinel!
    さらば! 敵司令官ハイネル, Hepburn: Saraba! Teki shireikan Haineru
    38 – Partenza per il grande spazio!!
    大宇宙へ出撃せよ!!, Hepburn: Dai uchū e shutsugekise yo!!
    39 – La grande battaglia del Pianeta Boazan
    ボアザン星の大攻防戦, Hepburn: Boazan-sei no dai kōbōsen
    40 – Il crollo della torre del male!!
    崩れゆく邪悪の塔!!, Hepburn: Kuzureyuku jaaku no tō
     

     
    Ken'ichi Gō
  • Yukinaga Shiraishi
    (白石 ゆきなが, Hepburn: Shiraishi Yukinaga)
  • Leo Valeriano
  • Daijirō Gō
  • Tesshō Genda
    (玄田哲章, Hepburn: Genda Tesshō)
  • Gastone Pescucci
  • Carlo Cosolo
  • Hiyoshi
  • Noriko Ohara
    (小原 乃梨子, Hepburn: Ohara Noriko)
  • Gabriella Andreini
  • Monica Cadueri
  • Ippei Mine
  • Kazuyuki Sogabe
    (曽我部 和行 , Hepburn: Sogabe Kazuyuki)
  • Marco Joannucci
  • Francesco Pannofino
  • Megumi Oka
  • Miyuki Ueda
    (上田 みゆき, Hepburn: Ueda Miyuki)
  • Margherita Sestito
  • Dottor Hamaguchi
  • Seizō Katō
    (加藤 精三, Hepburn: Katō Seizō)
  • Carlo Allegrini
  • Kōzō Sakonji
  • Tamio Ōki
    (大木 民夫, Hepburn: Ōki Tamio)
  • Ermanno Ribaudo
  • Oka
  • Hiroshi Masuoka
    (増岡 弘, Hepburn: Masuoka Hiroshi)
  • Leo Valeriano
  • Mitsuyo Gō
  • Takako Kondō
    (近藤 高子, Hepburn: Kondō Takako)
  • Gabriella Andreini
  • Kentarō Gō (La Gaul)
  • Hideo Nihei
    (二瓶 秀雄 , Hepburn: Nihei Hideo)
  • Carlo Cosolo
  • Giuliano Santi
  • Leo Valeriano
  • Dange
  • Hisashi Katsuta
    (勝田 久, Hepburn: Katsuta Hisashi)
  •  
    Heinel
  • Osamu Ichikawa
    (市川 治, Hepburn: Ichikawa Osamu)
  • Carlo Cosolo
  • Lee Catherine
  • Noriko Ohara
    (小原 乃梨子, Hepburn: Ohara Noriko)
  •  
    Do Zuhl
  • Hiroshi Masuoka
    (増岡 弘, Hepburn: Masuoka Hiroshi)
  • Carlo Allegrini
  • Do Bergan
  • Kenji Utsumi
    (内海 賢二, Hepburn: Utsumi Kenji)
  • Sergio Antonica
  • Rui Jangar
  • Shōzō Iizuka
    (飯塚 昭三, Hepburn: Iizuka Shōzō)
  • Gastone Pescucci
  • Carlo Cosolo
  • Zu Zambazir
  • Mikio Terashima
    (寺島 幹夫, Hepburn: Terashima Mikio)
  • Norman Mozzato
  •  

     
  • L'opera è il secondo capitolo della Romance Robo Series, fortunata trilogia iniziata con Chōdenji Robo Com·Battler V e conclusa con Tōshō Daimos.
  • All'epoca della messa in onda nelle Filippine (dove l'anime riscuote successo da anni), l'opera venne censurata dal governo poiché pericolosa per la stabilità politica della nazione. Data la popolarità dell'opera infatti, il governo temeeva che le gesta del Voltes V e la ribellione degli schiavi boazani contro Zu Zambazir potessero indurre anche il popolo filippino a ribellarsi e rovesciare la dittatura di Marcos. Gli ultimi quattro episodi vennero pertanto banditi e mai trasmessi nelle Filippine.
  • Una statua di circa 4 metri e dedicata a Voltes V, è presente a Quezon City di fronte alla scalinata della University of the Philippines’ Palma Hall. Realizzata in ferro e fibra di vetro dallo scultore Toym Imao, venne eretta il 28 settembre 2014 in occasione del venticinquesimo anniversario della morte di Ferdinand Marcos, dittatore delle Isole Filippine dal 1965 al 1986.
  •  
     
    [1] Kentarus nell'adattamento italiano.
    [2] Professor Esperus nell'adattamento italiano.
    [3] Okanin nell'adattamento italiano.
    [4] Vultus 5 nell'adattamento italiano.
    [5] Annabelle nell'adattamento italiano.
    [6] Principe Syrius nell'adattamento italiano.
    [7] Michel nell'adattamento italiano.
    [8] Ivan nell'adattamento italiano.
    [9] Karl nell'adattamento italiano.
    [10] Gepy nell'adattamento italiano.
    [11] Sonya nell'adattamento italiano.
    [12] Dottor Baryon nell'adattamento italiano.
     
    CHŌDENJI MACHINE VOLTES V © 1977 TŌEI ANIMATION, TŌEI AGENCY, TV ASAHI