OPERA:
  • Chōdenji Machine Voltes V (TV)
  • Chōdenji Taisen Victory Five (Manga)
  • God Bird (Manga)
  •  

     
    Progettato da Kentarō Gō poco prima del suo ritorno su Boazan, Voltes V (ボルテスV, Hepburn: Borutesu Faibu) nasce dall'unione delle cinque Volt Machine sfruttando l'energia elettromagnetica. Durante l'assenza di Kentarō la sua costruzione venne ultimata da sua moglie Mitsuyo e dal Dottor Hamaguchi in collaborazione col comandante Oka. Nell'operazione “LET'S VOLT IN”, il Volt Cruiser di Ken'ichi è l'unità fondamentale che va a costituire la testa del robot, il Volt Bomber di Ippei costituisce le spalle e le braccia mentre il Volt Panzer di Daijirō assemblandosi col Bomber ne forma il corpo. Il Volt Frigate di Hiyoshi costituisce le gambe del robot, infine il Volt Lander di Megumi separandosi in due forma i piedi del robot. L'armamento in dotazione permette a Voltes V di combattere soprattutto dalla lunga distanza e con un elevato potenziale offensivo, in particolar modo con Chōdenji Goma [1], il Voltes Bazooka e il Chain Knuckle [2]. La massima potenza del robot viene espressa con la spada Tenkūken [3] (天空剣, trad. Spada Celeste) che convoglia in sè tutta l'energia elettromagnetica del robot ed è capace di tagliare la spessa armatura del mostro boazano. Un ulteriore potenziamento viene effettuato successivamente grazie ai nuovi piani di costruzione progettati sempre da Kentarō ed applicati dal professor Sakonji. Il potenziamento permette al robot di sfruttare maggiormente la potenza del robot che grazie alla Tenkū ken è in grado di creare una sfera superelettromagnetica (超電磁ボール, Hepburn: Chōdenji Bōru) che indebolisce la lega metallica boazana permettendo a Voltes V di sferrare l'attacco finale. Nella serie di videogame Super Robot Taisen, il Voltes V effettua attacchi combinati con gli altri due robot protagonisti della Romance Robo Series, Com·Battler V e Daimos. Nel manga Chōdenji Taisen Victory Five (超電磁大戦ビクトリーファイブ, Hepburn: Chōdenji Taisen Bikutorī Faibu, trad. Victory Five, la grande guerra elettromagnetica), il Voltes V ottiene un upgrade che lo porta a trasformarsi in Voltes VII. Alle cinque Volt Machines, si uniscono anche le unità Volt Spinner e Volt Roller.

    FAZIONE:
  • Big Falcon
    (ビッグファルコン, Hepburn: Biggu Farukon)

  • Voltes Team
    (ボルテスチーム, Hepburn: Borutesu Chīmu)
  • PILOTA PRINCIPALE:
  • Ken'ichi Gō
    (剛 健一, Hepburn: Gō Ken'ichi)
  • SUB-PILOTI:
  • Ippei Mine
    (峰 一平, Hepburn: Mine Ippei)
  • Daijirō Gō
    (剛 大次郎, Hepburn: Gō Daijirō)
  • Hiyoshi Gō
    (剛 日吉, Hepburn: Gō Hiyoshi)
  • Megumi Oka
    (岡 めぐみ, Hepburn: Oka Megumi)
  • TIPO DI UNITÀ:
  • Anti-Boazan Super Robot for Personal Use
    (対ボアザン専用スーパーロボット, Hepburn: Tai Boazan Senyō Supā Robotto)
  • CODICE MODELLO:
    ALTEZZA:
  • 58 mt
  • PESO:
  • 600 t
  • ALIMENTAZIONE:
  • Energia Super-Elettromagnetica
    (超電磁エネルギー, Hepburn: Chōdenji Enerugī)
  • PROPULSIONE:
  • Sconosciuta
  • ARMATURA:
  • Sconosciuta
  • FUNZIONI STANDARD:
    FUNZIONI OPZIONALI:
    PARTI STANDARD:
    PARTI OPZIONALI:
    UNITÀ:
    UNITÀ OPZIONALI:
  • Volt Spinner
  • Volt Roller
  • SVILUPPATORE:
  • Kentarō Gō
    (剛 健太郎, Hepburn: Gō Kentarō)
  • Dottor Hamaguchi
    (浜口博士, Hepburn: Hamaguchi Hakase)

  • Kōzō Sakonji
    (左近寺公三, Hepburn: Sakonji Kōzō)
  • PRODUTTORE:
  • Big Falcon
  • STANDARD:
  • Chain Knuckle
  • Chōdenji Beam
    (超電磁·ビーム, Hepburn: Chōdenji Bīmu)
  • Chōdenji Goma
    (超電磁·ゴマ)
  • Chōdenji Strings
    (超電磁·ストリング, Hepburn: Chōdenji Sutoringu)
  • Chōdenji Wave
    (超電磁·ウェーブ, Hepburn: Chōdenji Uēbu)
  • Gatling Missile
  • Grand Fire
  • Grand Missile
  • Tenkūken
    (天空剣)
  • Ultra Spark
  • Volt Beam
  • Volt Laser Voltes Bazooka
  • OPZIONALE:

    SINGOLI:
  • Chōdenji Ball·V no Ji Giri
    (超電磁ボール·Vの字斬り, Hepburn: Chōdenji Bōru·Bui no Ji Giri)
  • Tenkūken·Ichimonji Giri
    (天空剣·一文字斬り)
  • Tenkūken·Karatake Wari
    (天空剣·唐竹割り)
  • Tenkūken·Nidan Giri
    (天空剣·二段斬り)
  • Tenkūken·V no Ji Giri
    (天空剣·Vの字斬り, Hepburn: Tenkūken·Bui no Ji Giri)
  • Volt Jūsensha
    (ボルト重戦車, Hepburn: Boruto Jūsensha)
  • Voltes Punch
  • COMBINATI:
  • Chōdenji Reppū Seiken Tsuki [4]
    (超電磁烈風正拳突き)
  • Chōdenji SMASH [5]
    (超電磁スマッシュ, Hepburn: Chōdenji Sumasshu)
  • Chōdenji Spin·V no Ji Giri [6]
    (超電磁スピン·Vの字斬り, Hepburn: Chōdenji Supin·Bui no Ji Giri)
  • Gran Dassher Tenkūken [7]
    (グランダッシャー天空剣, Hepburn: Guran Dasshā Tenkūken)
  • Nell'adattamento italiano il mecha è stato ribattezzato col nome Vultus 5
  •  
     
    [1] “Roller Flap” nell'adattamento italiano.
    [2] “Catene Panzer” nell'adattamento italiano.
    [3] “Excalibur” nell'adattamento italiano.
    [4] Attacco combinato che vede protagonisti Com·Battler V, Voltes V e Daimos. È presente in Dai 3 Ji Super Robot Taisen α·Shūhen no ginga e.
    [5] Attacco combinato che vede protagonisti Com·Battler V e Voltes V. È presente in Super Robot Taisen α for Dreamcast.
    [6] Attacco combinato che vede protagonisti Com·Battler V e Voltes V. È presente nella saga α di Super Robot Taisen, Super Robot Taisen A e AP, Super Robot Taisen L.
    [7] Attacco combinato che vede protagonisti Com·Battler V e Voltes V. È presente in Super Robot Taisen J.
     
    CHŌDENJI MACHINE VOLTES V © 1977 TŌEI ANIMATION, TŌEI AGENCY, TV ASAHI